Stampa

Pista ciclabile e running con impianto fotovoltaico, ok definitivo: disponibili 5 milioni per la realizzazione

 

tracciato pista

L’assessorato regionale dell’Industria ha rilasciato al Cipnes Gallura l’Autorizzazione Unica (determina 244 del 23 aprile 2018) per la costruzione e l’esercizio di un impianto per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile solare fotovoltaica della potenza di circa 2 MWp (per l’esattezza 1969,92 kWp), posizionato su pensiline di copertura di una pista ciclabile e da running all’interno della zona industriale di Olbia. L’opera è già finanziata con un mutuo ventennale a tasso 0 di circa 5 milioni di euro, interamente rimborsabile con la riduzione della spesa energetica, erogato con i fondi Jessica della Comunità Europea.

La pista ciclabile e running, i cui lavori cominceranno nel prossimo autunno, sarà realizzata con pannelli fotovoltaici colorati e si snoderà, partendo dall’ingresso periurbano del distretto industriale consortile di Olbia (fronte McDonald's), verso la litoranea della zona industriale direzione Golfo Aranci fino al sito archeologico Pozzo Sacro, a poca distanza dalle spiagge di Pittulongu e di Golfo Aranci. Il percorso avrà una lunghezza di 3,5 km. e una larghezza di 4 metri e verrà coperto da 18.000 mq. di pannelli fotovoltaici. In particolare i 7296 moduli avranno una potenza di 270 Wp ciascuno, per una potenza complessiva di 1969,92 kW suddivisi in tre punti differenti di connessione: il primo (1821 pannelli, pari a 492,48 kW) presso il potabilizzatore consortile; il secondo (3648 pannelli, 984,96 kW) presso il depuratore consortile e il terzo (1824 pannelli. 492,48 kW) presso la sede CIPNES.

Per saperne di più...