Geovillage vincolato all'utilizzo alberghiero e sportivo

La nota di trascrizione dell'aprile 2000 per garantire il futuro del complesso

geovillageC’è tempo fino al 1 marzo 2021 per presentare la manifestazione di interesse per i beni del Geovillage realizzati nella aree cedute nel 2000 alla società Sviluppo Olbia Spa, attualmente in fallimento, e per i quali il Cipnes Gallura ha avviato la procedura di riacquisizione per la successiva riassegnazione. Si tratta di un albergo, una club house, due piscine, un palasport, campi da tennis e da calcio. I beni saranno riassegnati dal Cipnes a un nuovo investitore dopo una selezione con procedura valutativa competitiva e sono vincolati all’utilizzo turistico-alberghiero e sportivo.

Lo scopo del Consorzio è quello di assicurare, coerentemente con la sua missione istituzionale, un’utile e solida gestione d’impresa non stagionale ma continuativa per l’intero periodo annuale con adeguato standard di qualità dell’insediamento produttivo del Geovillage. Questo secondo quanto stabilito da una nota di trascrizione registrata all’Agenzia delle Entrate il 10 aprile 2000, con cui l’acquirente si impegna a utilizzare l’area del Geovillage per la “realizzazione di un complesso ricettivo, di un centro congressi e di un centro sportivo”, e con cui si prescrive che “non è consentito alla parte acquirente di cedere (anche parzialmente) o in qualsiasi modo sostituire se stessa, nel godimento dell’immobile acquistato, senza previo esplicito consenso scritto del Consorzio col quale, al fine di garantire la destinazione industriale dell’immobile e la propria capacità tecnico-finanziaria, l’impresa subentrante dovrà instaurare nuovi rapporti sulla medesima base, anche economica, di quelli contenuti nel presente contratto”. Questi nello specifico i beni oggetto della riacquisizione da parte del Cipnes.

Albergo. E’ formato da tre piani, più uno interrato per l’autorimessa. Il primo piano è composto da hall, 19 camere, ristorante, bar, centro congressi, ludoteca, negozi e uffici amministrativi. Il secondo piano è composto da 68 camere. Il terzo piano da 70 camere. Complessivamente le camere sono 157. E’ presente una piscina e un bar a suo servizio.

Club House. E’ formata da diversi piani. Il piano interrato, suddiviso in due corpi, è composto da depositi, magazzino, spogliatoi. Il piano terra è formato da ristorante, sala fitness, area acque-fanghi-massaggi, uffici, portici, patii, passerella in legna. Il primo piano è composto da 34 camere.

Piscina. L’area è composta da due piscine, una interna, l’altra esterna.

Palasport, campi da tennis e campi da calcio. I beni consistono nel palazzetto dello sport, più i servizi annessi, nei campi da tennis - alcuni in terra, altri in GreenSet - e nei campi di calcio a 8 a e a 11.

Le manifestazioni di interesse per il complesso del Geovillage dovranno pervenire al Cipnes Gallura entro il 1 marzo 2021 tramite pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Qui tutta la documentazione https://bit.ly/2KR5AWP