MED NEW JOB: Cipnes e Aspal insieme per promuovere l'occupazione nella nautica

Avviato il progetto pilota Sardegna "Orientamento e riconversione al marittimo"

 

LOCANDINA 50x70 MED NEW JOBIl Cipnes e l’Aspal, l’agenzia regionale per le politiche attive del lavoro, nell’ambito del progetto europeo MED NEW JOB, promuovono il progetto sperimentale di orientamento e riconversione al marittimo: finalizzato alla rigenerazione imprenditoriale della filiera nautica e alla creazione di occupazione sostenibile e di qualità nel settore della nautica e della economia del mare, il progetto intende sostenere le esigenze professionali delle Mpmi, favorire le traiettorie di sviluppo e innovazione del tessuto produttivo, con una prospettiva verso gli orizzonti occupazionali e in un’ottica di replicabilità transfrontaliera.

MED NEW JOB fa parte del programma di cooperazione territoriale europea Interreg Italia-Francia Marittimo, cofinanziato dal FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), con lo scopo di rafforzare gli spazi di cooperazione tra Italia e Francia secondo le priorità individuate dalla “Strategia Europa 2020”, con una prospettiva fortemente “marittima” e con particolare attenzione alle aree costiere e insulari.

Il coinvolgimento del Cipnes-Gallura è di rilevanza primaria sia perché l’area vasta del nord est della Sardegna, e Olbia in particolare, in virtù della densità imprenditoriale nel settore della nautica e delle connesse dinamiche economico-produttive e occupazionali, può essere considerata come un’area barometro, vale a dire come un campione rappresentativo della intera situazione regionale; sia perché la stretta relazione di prossimità geografica e istituzionale del Cipnes con le imprese del settore nautico insediate nel distretto produttivo consortile di Olbia, è di fondamentale importanza per la realizzazione degli obiettivi generali del progetto, ovvero per promuovere la nascita di nuove attività imprenditoriali e creare occupazione sostenibile nei settori che contribuiscono all’economia del mare.

Il Cipnes-Gallura avrà un ruolo attivo in diverse attività chiave: promuoverà i percorsi di orientamento, formazione e affiancamento alla creazione di impresa secondo il modello dell’apprendimento permanente e continuo (lifelong learning) sostenuto dalla regione Sardegna; svolgerà una attività esplorativa della realtà economico-produttiva del territorio, finalizzata a individuare le opportunità formative e potenzialmente occupazionali nei settori afferenti alla economia del mare (job discovery); e infine fungerà da facilitatore istituzionale per l’attivazione di percorsi di inserimento aziendale (job matching) nell’ambito di una operazione di coordinamento e interconnessione tra il sistema produttivo locale (offerta di lavoro) e i profili selezionati e formati (domanda di lavoro).

Questo favorirà la ricollocazione delle persone in cerca di occupazione, o occupate ma a rischio di espulsione dal mercato del lavoro, e nel contempo la formazione e la qualificazione (o riqualificazione) dei profili professionali richiesti dalle aziende costituirà un elemento strategico per l’innovazione e lo sviluppo competitivo delle filiere proprie dell’economia del mare.

Riassumendo, attraverso un sistema di “azioni” che promuovono l’apprendimento continuo, la formazione teorica e l’esperienza lavorativa, e attraverso l’attivazione di percorsi di orientamento sui processi di creazione di impresa coerenti con la vocazione produttiva del territorio e allineati con gli scenari di mercato (attuali e attesi), il progetto MED NEW JOB mira a favorire e a sostenere la nascita di nuove attività imprenditoriali e di nuova occupazione. I destinatari delle misure sono i disoccupati e gli occupati che intendano valorizzare e qualificare le competenze maturate nel corso della propria vita professionale, magari utilizzandole per la realizzazione di una propria impresa qualificata e sostenibile.

Vai alla sezione dedicata

Scarica il modulo per la candidatura

Scarica la locandina

Pubblicazione Aspal Sardegna