Capellacci e Nizzi firmano l'accordo per la nascita del Polo Nautico di Olbia

Untitled-2

 

Il Presidente della Regione Ugo Cappellacci, il Presidente del CIPNES Gallura Settimo Nizzi, il Presidente della Provincia Olbia - Tempio Fedele Sanciu e il Commissario Straordinario del Comune di Olbia Mariano Mariani hanno sottoscritto il 2 Maggio 2011 ad Olbia l'accordo di programma per la realizzazione del primo lotto del Centro Multifunzionale al servizio del distretto nautico.

Cappellacci ha sottolineato l'importanza del provvedimento per la valorizzazione della nautica quale settore strategico del territorio e dell'intera isola. "La nautica" - ha detto il Presidente della Regione - "è uno dei comparti più importanti per il nostro sistema turistico. Si tratta di un settore che ha ancora molte potenzialità inespresse che devono essere sfruttate di più in una regione turistica come la nostra".

 

Untitled-3

 

Accordo di Programma Quadro P.T.E. NAUTICA

Relazione illustrativa P.T.E. - Polo Fiertistico a supporto del Distretto Industriale della Nautica

 


 

La Regione stanzia 15 milioni di euro per il Centro Multifunzionale della nautica PTE

 

PTE

 

 

La Giunta regionale in data 10 marzo 2011 ha approvato la delibera di stanziamento di 15 milioni di euro  (delibera n. 12/22 del 10.03.2011) per la realizzazione del Centro fieristico e congressuale per la nautica nella zona industriale di Olbia. L'accordo di programma quadro per il centro PTE (Piattaforma Tecnologica di livello Europeo),  è il primo a prendere il via in Sardegna.


Delibera n. 12/22 del 10.03.2011

All. 12/22 Accordo di Programma Quadro

All. 12/22 A

All. 12/22 B

All. 12/22 Planimetria catastale


Ultimo aggiornamento (Martedì 03 Maggio 2011 11:04)

Leggi tutto...

 

Asilo Nido

bimboAsiloNidoAsilo nido, una struttura moderna in zona industriale, l’inaugurazione entro la fine del prossimo anno.


In costruzione sei sezioni per la scuola materna con una distribuzione degli spazi che permetterà la ricettività e la mobilità di 180 bambini.

 

 

Inaugurata la nuova rotatoria  in zona industriale

foto_rotatoria_03.2011Il Presidente Settimo Nizzi e i rappresentanti dell'Assemblea Generale hanno inaugurato e aperto al traffico la nuova rotatoria in corrispondenza dell'intersezione tra la strada provinciale Olbia-Pittulongu e la via Marocco (in prossimità della struttura commerciale Ambrosio/Setzi).

La nuova rotatoria rientra fra le opere tendenti a razionalizzare la viabilità dell'agglomerato industriale con particolare riguardo ai nodi principali di collegamento alla viabilità esterna e alle intersezioni stradali a raso.

 

 



 

 

Il Presidente del CIPNES presenta alla stampa l'adeguamento funzionale della viabilità dell'agglomerato industriale.

 

Il giorno 26 novembre il Presidente del CIPNES On Dr. Settimo Nizzi, nella sede del Consorzio, ha illustrato le opere stradali di interesse consortile in corso di esecuzione e di prossima realizzazione.

 

Scheda opere stradali

Planimentrie Infrastrutture Viarie  Programmate e in Costruzione

 

La Regione approva l'adeguamento funzionale della discarica Consortile di Spiritu Santu

La Giunta Regionale con delibera n.41/20 del 23.11.2010, ha espresso un giudizio positivo sulla compatibilità ambientale dell’intervento di adeguamento funzionale della discarica consortile di Spiritu Santu al piano Regionale di gestione dei rifiuti (approvato con deliberazione della Giunta Regionale n. 73/7 del 20.12.2008).

L’intervento prevede l’ampliamento della discarica consortile mediante sopraelevazione su parte del lotto già esistente, per un volume complessivo pari a 360.000 metri cubi, a servizio dei 17 comuni della provincia di Olbia-Tempio, tale da garantire alla piattaforma la gestione dei rifiuti solidi urbani e assimilati per ulteriori tre anni e mezzo.

L’ampliamento verrà realizzato in altezza per 14 metri senza interessare aree adiacenti.

La sezione di smaltimento esistente, già impermeabilizzata e dotata di reti per la captazione e raccolta di eventuali percolati e biogas, sarà quindi oggetto dell’ampliamento in sopraelevazione, in maniera tale da poter utilizzare, tramite le opportune connessioni, le reti esistenti.

Leggi la delibera n. 41/20 del 23.11.2010

Documentazione V.I.A.

 

 

Comunicato stampa: Stabilizzati a tempo pieno 18 dipendenti già impiegati con contratto a tempo indeterminato part-time verticale

 

Leggi comunicato stampa