Chi Siamo

bandiera_inglese

 

dscn0001

Il Consorzio Industriale Provinciale Nord Est Sardegna  Gallura (CIPNES Gallura) è uno degli otto consorzi provinciali della Sardegna così come li ha individuati e definiti la legge regionale di riordino delle funzioni in materia di aree industriali ( L.R. n. 10 del 2008). La legge stabilisce che spettano ai Consorzi Industriali Provinciali: la progettazione e la realizzazione di opere di urbanizzazione, delle infrastrutture nelle aree industriali di interesse sovralocale, e di spazi pubblici destinati ad attività collettive; l’acquisizione di aree e la successiva assegnazione alle imprese degli spazi attrezzati per gli insediamenti produttivi; la realizzazione e la gestione di impianti comuni per la fornitura di servizi, la riscossione dei corrispettivi dovuti per i servizi erogati, e più, in generale tutte le attività finalizzate a favorire lo sviluppo e la valorizzazione delle imprese industriali.

Il Consorzio Industriale Provinciale Nord Est Sardegna Gallura, in particolare, gestisce gli impianti consortili di depurazione, di potabilizzazione, di smaltimento dei rifiuti solidi urbani e di compostaggio e trattamento dei rifiuti solidi urbani e assimilati.  Altre infrastrutture sono in fase di esecuzione o di progettazione.

Il Consorzio Industriale Provinciale Nord Est Sardegna Gallura, la cui sede è a Olbia, è attualmente costituito ai sensi dall' Art. 2, c. 27 L.R. n. 3/09 dal comune di Olbia, dalla Provincia di Olbia-Tempio, dal Comune di Monti e dal Comune di Buddusò.

La specificità del CIPNES è rappresentata dalla sua collocazione in uno degli angoli più belli e suggestivi del Golfo di Olbia; trovandosi sul mare ospita diverse attività legate alla cantieristica nautica e all’allevamento dei mitili, ma accoglie anche, e non a caso, un Resort con un hotel a cinque stelle e con annesso un centro benessere e altre strutture ricettive e sportive di prestigio internazionale. Inoltre, fra le circa 550 aziende insediate in esercizio e le 150 in fase di insediamento e programmazione sono ben rappresentati i settori del commercio, la logistica, l’alimentare e l’estrazione e la lavorazione del marmo e del granito. Ma la sua posizione risulta strategica anche in termini di vicinanza ai principali snodi del traffico passeggeri e merci del nord est della Sardegna - i porti e l’aeroporto di Olbia - e delle principali vie di comunicazione che dalla Gallura portano al resto dell’isola.

D’altra parte, occupando la zona industriale di Olbia una lingua di terra stretta fra il mare e la città, si pone oggi con forza il problema della mancanza di ulteriori spazi di espansione, e la necessità di individuare e infrastrutturare una nuova area dove spostare le attività industriali con processi produttivi particolarmente impattanti, e dove inserire le iniziative imprenditoriali per le quali, finora, non è stato possibile trovare lo spazio necessario.

 

ENTI LOCALI CONSORZIATI

 
 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 22 Ottobre 2015 16:59)