NEWS:

Avviso di apertura al pubblico degli impianti consortili

Il CIPNES si rende disponibile, su richiesta del pubblico interessato, all'organizzazione di visite guidate del proprio complesso impiantistico. Le visite avranno lo scopo di illustrare il funzionamento dell'impianto consortile di depurazione reflui e trattamento rifiuti liquidi e dell'impianto consortile di potabilizzazione.

Per richiedere la visita guidata degli impianti si chiede di formulare una istanza al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Approvazione Piano Economico Finanziario (P.E.F.) esercizio 2016

a) determinazione tariffe corrispettive - b) ricognizione analitica spesa di servizi generali consortili indivisibili e di manutenzione infrastrutturale a domanda collettiva ex L.R. 10/08 e art. 11 c.2, L 341/95 erogati nella zona industriale di Olbia;parziale copertura della relativa spesa mediante contribuzione finanziaria del Comune di Olbia quale ente consorziato tenuto ex lege alla imposizione e riscossione dei relativi tributi (TARES - TASI ) - c) adozione sche di programma piano triennale dei lavori pubblici 2016-2018 ed elenco annuale dei lavori 2016 ex art. 5 LR. 5/2007; d) ricognizione quantitativa delle somme destinate alle finalità di cui all'art. 159 del d.lgs. 267/2000; e) stanziamento fondo da destinarsi alle spese per attività ed interventi connessi alla sicurezza sul lavoro ex d.lgs. 81/08 in correlazione all'incarico datoriale formalizzato e conferito con deliberazione dell'Assemblea Generale n. 3 del 15/04/2015.

Vedi Delibera Assemblea Generale n. 08 del 13/04/2016

vedi allegati Delibera Assemblea Generale n. 08 del 13/04/2016

 


 

 

depuratore

Responsabile del Servizio Idrico Integrato
Ing. Giovanni Maurelli

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Nell’aprile ’99 il Consorzio Industriale Provinciale della Gallura, con Delibera Commissariale n. 400/99, ha provveduto, sotto il profilo del perseguimento di una sana gestione economica, ad assumere la gestione diretta delle reti e degli impianti tecnologici relativi alla depurazione ed alla potabilizzazione delle acque, tenendo in conto della innovata natura e finalità istitutiva degli enti economici  di sviluppo industriale.

 

Il servizio idrico integrato si articola in tre subsettori:

1)         potabilizzazione delle acque grezze;

2)         depurazione delle acque reflue;

3)         manutenzione e gestione delle reti idriche e fognarie.