NEWS:

Approvazione Piano Economico Finanziario (P.E.F.) esercizio 2016

a) determinazione tariffe corrispettive - b) ricognizione analitica spesa di servizi generali consortili indivisibili e di manutenzione infrastrutturale a domanda collettiva ex L.R. 10/08 e art. 11 c.2, L 341/95 erogati nella zona industriale di Olbia;parziale copertura della relativa spesa mediante contribuzione finanziaria del Comune di Olbia quale ente consorziato tenuto ex lege alla imposizione e riscossione dei relativi tributi (TARES - TASI ) - c) adozione sche di programma piano triennale dei lavori pubblici 2016-2018 ed elenco annuale dei lavori 2016 ex art. 5 LR. 5/2007; d) ricognizione quantitativa delle somme destinate alle finalità di cui all'art. 159 del d.lgs. 267/2000; e) stanziamento fondo da destinarsi alle spese per attività ed interventi connessi alla sicurezza sul lavoro ex d.lgs. 81/08 in correlazione all'incarico datoriale formalizzato e conferito con deliberazione dell'Assemblea Generale n. 3 del 15/04/2015.

Vedi Delibera Assemblea Generale n. 08 del 13/04/2016

vedi allegati Delibera Assemblea Generale n. 08 del 13/04/2016

 


 

 

depuratore

Responsabile del Servizio Idrico Integrato
Ing. Giovanni Maurelli

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Nell’aprile ’99 il Consorzio Industriale Provinciale della Gallura, con Delibera Commissariale n. 400/99, ha provveduto, sotto il profilo del perseguimento di una sana gestione economica, ad assumere la gestione diretta delle reti e degli impianti tecnologici relativi alla depurazione ed alla potabilizzazione delle acque, tenendo in conto della innovata natura e finalità istitutiva degli enti economici  di sviluppo industriale.

 

Il servizio idrico integrato si articola in tre subsettori:

1)         potabilizzazione delle acque grezze;

2)         depurazione delle acque reflue;

3)         manutenzione e gestione delle reti idriche e fognarie.