Zes Sardegna, credito di imposta esteso a terreni e immobili

Le aree della Zes della Sardegna potranno essere riperimetrate (attualmente gli ettari sono 2660, di cui 180 a Olbia). Il credito di imposta per gli investimenti nelle Zes, tetto massimo di 100 milioni, viene esteso all’acqiusto dei terreni e all’acquisto, all’ampliamento e alla costruzione di immobili. Per favorire ancora di più gli investimenti nelle Zes diventeranno operativi specifici Contratti di sviluppo con un finanziamento di 250 milioni fino al 2024. 

Sono queste le principali novità del decreto Pnrr 2, che potenzia ulteriormente le Zes, le 8 zone economiche speciali italiane. Tra cui quella della Sardegna, che si appresta a diventare operativa: la nomina del Commissario è in attesa di essere registrata dalla Corti dei Conti. 

Una volta a regime, il Commissario della Zes Sardegna potrà, dunque, riperimetrare le aree che - con vantaggi fiscali e amministrativi - intendono attrarre nuovi investimenti o offrire a quelli già presenti la possibilità di ampliarli.

Il Piano strategico della Zes Sardegna prevede 2660 ettari, di cui 1590 nella zona industriale di Cagliari, 500 in quella di Sassari, 219 in quella di Oristano, 180 in quella di Olbia, 110 in quella di Carbonia Iglesias, 56 in quella dell’Ogliastra. Riperimetrare le aree non significa aumentare gli ettari a disposizione: il decreto prevede infatti “una  procedura  straordinaria di revisione del perimetro delle aree individuate, da attivarsi su iniziativa del Commissario, fermo il limite massimo delle superfici fissato per ciascuna regione”.

Il decreto chiarisce anche come andrà applicato il credito di imposta per gli investimenti nelle Zes. Gli imprenditori possono averlo sia per l'acquisto di terreni, sia per l'acquisizione, l'ampliamento e la realizzazione degli immobili strumentali agli investimenti. Il credito di imposta è commisurato alla quota del costo complessivo dei beni acquisiti nel limite massimo, per ciascun progetto di investimento, di 100 milioni di euro.

Per incentivare maggiormente gli investimenti nelle Zes sarà introdotta una forma specifica di Contratti di sviluppo, che saranno finanziati  con 250 milioni dal CIPESS (Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica). 

Decreto Pnrr 2

Piano Strategico Zes Sardegna 

Zes di Olbia e della Gallura 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni è possibile consultare la policy