Giornata nazionale degli alberi: 75 bambini in festa a difesa dell'ambiente e del patrimonio boschivo

IMG 20181121 WA0011Settantacinque bambini, nati tra il 2012 e il 2015, del Centro per l’Infanzia “I Folletti di Kines” hanno partecipato alla “Giornata nazionale degli alberi”, organizzata stamane dal Cipnes-Gallura in un’ampia area verde appositamente attrezzata e dedicata alla valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio boschivo, come previsto dalla legge numero 10 del 14 gennaio 2013 sullo sviluppo degli spazi verdi urbani.

Assistiti dalle maestre e dai tecnici del Cipnes, i bimbi, suddivisi in cinque gruppi, hanno provveduto a mettere a dimora alcune decine di piante, dando vita a una gioiosa cerimonia durata un paio d’ore (con tanto di canzoncina composta proprio per l’occasione) nel corso della quale è stata sottolineata l’importanza delle disposizioni contenute nella legge a proposito di riduzione delle emissioni, della prevenzione del dissesto idrogeologico e della prevenzione del suolo.

“Abbiamo aderito con entusiasmo – ha dichiarato Pina Sanciu, direttrice del Centro “I Folletti di Kines” – all’invito della dirigenza del Cipnes finalizzato alla promozione della conoscenza dell’ecosistema boschivo e del rispetto delle specie arboree per un equilibrio tra comunità umana e ambiente naturale. Il nostro ente ha recepito per intero il contenuto della legge del 2013, voluta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, di concerto con il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, tesa a stimolare un comportamento quotidiano sostenibile per la conservazione della biodiversità”.

L’iniziativa, fortemente voluta dal Presidente Mario Gattu e dal direttore generale dell’ente Aldo Carta, è stata coordinata dal settore manutenzioni del Cipnes Giovanni Cherchi e dalla direttrice del Centro per l’Infanzia “I Folletti di Kines” Pina Sanciu. 

Articoli correlati: