Servizi del Cipnes Gallura

 Cipnes Gallura è fortemente impegnato a sostenere la transizione energetica della Gallura con l'economia circolare e l'uso di energie rinnovabili e le nuove generazioni con la gestione della scuola per l'Infanzia Kines, la partecipazione attiva alla crescita delle scuole superiori e dell'ITS Gallura e con la costituzione di UniOlbia  

Impianto rifiuti

Uno dei servizi strategici del Cipnes Gallura è il trattamento dei rifiuti urbani prodotti nei Comuni della Gallura. Questo processo avviene nel complesso IPPC (Integrated Pollution Prevention and Control”) di Spiritu Santu a Olbia, in una piattaforma dedicata principalmente al recupero e marginalmente allo smaltimento dei rifiuti. 
Scopri di più

Sarda Compost

Il Cipnes Gallura ha acquistato dalla società Sarda Compost srl l’impianto di trattamento dei rifiuti lignocellulosici a Spiritu Santu, Olbia. L’impianto ha la funzione di trasformare i rifiuti organici «ligneocellosici» in compost o in biomasse. L’attività predominante è la produzione di compost, venduto sfuso o insacchettato, che consiste in un prodotto fondamentale per ammendare i terreni agricoli e i giardini.
Scopri di più

Potabilizzatore

L’impianto di potabilizzazione del Cipnes Gallura, localizzato nel distretto produttivo di Olbia, ha una potenzialità massima pari a circa 200 – 220 l/s ed è al servizio dell’intera area consortile, rappresentando un’eccellenza per la qualità dei trattamenti e per la protezione dell’ambiente.
Scopri di più

Depuratore

L’impianto di depurazione reflui e trattamento rifiuti liquidi del Cipnes, localizzato a Cala Cocciani all'interno del distretto produttivo di Olbia, è autorizzato per le attività di depurazione dei reflui industriali e civili, e per il trattamento dei rifiuti liquidi pericolosi e non pericolosi. In questa attività particolarmente importante per la salvaguardia e l'equilibrio ambientale, il CIPNES è attento alla minimizzazione dell'impatto e alla sensibilizzazione dei diversi stakeholder coinvolti.
Scopri di più

Produzione energia

La creazione di un distretto produttivo ecosostenibile è uno dei progetti strategici del Cipnes Gallura. La transizione energetica, il passaggio dall'uso di fonti energetiche non rinnovabili a fonti rinnovabili, è un processo che il Cipnes Gallura ha avviato con convinzione e decisione da anni, mettendosi all’avanguardia in Sardegna e in Italia per la riconversione verso l’economia sostenibile.
Scopri di più

Aree verdi

Il Cipnes Gallura gestisce un’area di di 12 ettari di verde attrezzato nel distretto produttivo di Olbia, un grande polo ambientale al servizio delle imprese, dei visitatori e della città di Olbia. Con la sua struttura tecnica, secondo un preciso piano di gestione, manutenzione e sviluppo, il Cipnes esegue la progettazione e la realizzazione di nuovi parchi nelle aree standard di competenza del Consorzio.
Scopri di più

Centro per l'infanzia

Il Centro per l’Infanzia “I Folletti di Kines” risponde alle esigenze di accudimento dei figli minori ai lavoratori dell’agglomerato industriale del Cipnes, e più in generale, della città di Olbia. Il Centro per l’Infanzia I Folletti di Kines è gestito direttamente dal Cipnes-Gallura e offre un servizio educativo altamente qualificato. Sono attivi: l’asilo nido, il centro per l’infanzia, il doposcuola (tra cui anche uno “Spazio DSA”) e il servizio ricreativo estivo. 
Scopri di più

UniOlbia

Rivolto alle nuove generazioni e alla nuova economia della Gallura, è nato il “Consorzio polo universitario Olbia”, chiamato UniOlbia e con il Cipnes Gallura tra i membri fondatori.  Reso operativo da un Accordo di programma fra Regione Sardegna, Provincia di Sassari e Comune di Olbia, UniOlbia nasce con l’ambizione di valorizzare le forti specializzazioni produttive della Gallura – turismo, nautica, blue economy, alimentare – inserendole a pieno titolo nel processo dell’innovazione digitale.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni è possibile consultare la policy